C’è la storia, e un posto di rilievo nell’albo d’oro della stagione, in questo weekend di grande pallavolo al Palasport di Guidonia Montecelio. Le 4 squadre vincitrici dei gironi di Serie D femminile si sfideranno in una final four dall’elevatissimo contenuto tecnico, nell’ambito di un nuovo trofeo, il primo messo in palio dalla FIPAV Lazio nel 2021-22: la Champions Decathlon Cup. A giocare per il titolo saranno Egan Volley, Pallavolo Albano Albalonga, Aenova Volley Priverno e Itsmartco Virtus Roma, con le semifinali Egan-Albano e Priverno-Virtus Roma, in programma rispettivamente sabato 7 maggio alle 16.30 e alle 19.00. Le due semifinali daranno l’accesso alla finale 1-2 posto di domenica 8 maggio alle ore 18.00, sempre a Guidonia dove dal 20 al 22 maggio la Nazionale maschile U22 giocherà il torneo di qualificazione al prossimo Europeo di categoria contro Irlanda, Israele e Portogallo. La finale della Champions Decathlon Cup gara sarà trasmessa in diretta sul canale YouTube FIPAV Lazio.

Il torneo celebra la partnership tra FIPAV Lazio e Decathlon, azienda che riunisce sotto il proprio marchio oltre 1500 negozi di articoli sportivi su scala mondiale, finalizzata alla promozione della pallavolo sul territorio regionale per il tramite di eventi, tornei, manifestazioni e attività di comunicazione. Il radicato associazionismo di base, i legami indissolubili con i singoli Comuni e con gli Enti Locali e l’interazione costante con il pubblico sono stati – e sono tutt’ora – la ricetta del successo di uno sport portatore di sani principi, sociali ed etici. Valori che Decathlon condivide e promuove a sua volta da decenni, mettendo al centro della propria attività imprenditoriale gli aspetti educativi dello sport, come il fair play e l’amicizia. Le strade del CR Lazio e di Decathlon non potevano quindi che incontrarsi.

Nel weekend comincerà anche la “Coppa Lazio – Trofeo Decathlon”, uno dei principali tornei organizzati dal CR che coinvolge le formazioni di Serie C (maschile e femminile) e Serie D (femminile). Le squadre che al termine della regular season si sono piazzate dal 4° al 9° posto partecipano alla coppa di Serie C, mentre quelle classificate dal 4° al 10° posto hanno garantito un posto per la coppa di Serie D femminile.

Articolo precedenteCalcio, Valmontone 1921, under 16 regionale, Picci: “Con l’Atletico Lodigiani è stata un’impresa”
Prossimo articoloPolisportiva Borghesiana, un anno da presidente per Criscuolo: “Abbiamo ricreato entusiasmo”