Doppietta per Nicholas Lapucci nella MX2 (Ph. FX Action - Motocrossaddiction)

Il Crossodromo di Cavallara ha proiettato ai vertici i Pata Talenti Azzurri FMI impegnati nel quarto round del Campionato Italiano Motocross Prestige. Sulla pista di Mondavio, i giovani piloti supportati dalla Federazione Motociclistica Italiana e da Pata Snack hanno raccolto risultati importanti, di buon auspicio per l’imminente inizio dei principali campionati internazionali.

Nella classe MX2, Nicholas Lapucci (Fantic Factory Team Maddii) ha dettato il passo vincendo entrambe le manche, portandosi a soli 38 punti dal capo-classifica di campionato Kevin Horgmo. Buona prova anche da parte di Andrea Adamo (SM Action GASGAS Racing Team YUASA Battery), due volte quarto, ritrovandosi attualmente terzo nella generale.Sempre nella MX2, Pietro Razzini (Ghidinelli Yamaha Racing) ha ribadito la sua crescita con il decimo posto di giornata (9° e 12° nelle due gare) a precedere Valerio Lata (Marchetti Racing KTM, 15° e 16°), tredicesimo ed in ripresa dal recente infortunio. Qualificatosi per le due gare del Gruppo A, Matteo Luigi Russi (Fantic Factory Team Maddii) ha fatto esperienza con il ventunesimo posto di giornata, mentre figura decimo della “Fast” Gruppo B Morgan Bennati (MRT Husqvarna) con un diciassettesimo ed un nono posto all’attivo.

Da segnalare nel medesimo fine settimana la partecipazione di Ferruccio Zanchi con MJC Yamaha alla tappa del Campionato francese Motocross ad Ernée, ottenendo il miglior tempo nel proprio gruppo, classificandosi dodicesimo e nono nelle due manche.

Thomas Traversini, Direttore Tecnico Motocross FMI: “Quello di Cavallara è stato un weekend positivo. Per chi ha obiettivi di classifica, le gare hanno prodotto risultati importanti. Questo il caso di Lapucci, vincitore di entrambe le manche, recuperando terreno in campionato. Discorso analogo per Adamo, due volte quarto ad un soffio dal podio di giornata. Sono andati bene anche i Talenti Azzurri al via di questa prova per far esperienza. Razzini ha disputato la sua miglior gara dell’anno finora, mentre Lata è in netta ripresa dall’infortunio di Grottazzolina. Inoltre Russi è riuscito a qualificarsi per le gare del Gruppo A, confermando il suo trend in crescita. Siamo soddisfatti ed il nostro pensiero è già all’inizio della stagione internazionale con tanti eventi ravvicinati nelle prossime settimane.”

In ordine di tempo, il primo impegno previsto è nel fine settimana del 12-13 giugno con l’inaugurale round del Mondiale Motocross 2021 (MXGP-MX2) a Orlyonok in Russia, mentre Elisa Galvagno e Giorgia Blasigh nello stesso fine settimana saranno impegnate a Castiglione del Lago, tappa del Campionato Italiano Motocross Femminile.