Condividi
Logo-CONI-Lazio
Benemerenze CONI. Sabato sfilerà la provincia di Roma

Sarà la provincia di Roma a chiudere, con due cerimonie distinte delle quali la prima si svolgerà sabato 16 gennaio alle 10.30, il ciclo di manifestazioni dedicate alle Benemerenze Coni relative l’anno 2014.
Il primo appuntamento vedrà la consegna delle Stelle al Merito sportivo e tecnico e si svolgerà nella cornice storica delle Scuderie Aldobrandini a Frascati. A premiare i 53 tra dirigenti, tecnici e società sportive, saranno il presidente del Coni Lazio, Riccardo Viola, il delegato Coni di Roma Cristina Chiuso e il sindaco del comune castellano Alessandro Spalletta.

I premiati. L’autodromo di Vallelunga, circuito d’importanza internazionale e dal 1967 di proprietà dell’ACI, riceverà la Stella d’oro, mentre le 12 Stelle d’argento verranno consegnate a Antonello Assogna, Pietro Bernardi, Giampaolo Brencio, Franco Cherchi, Luca Colusso, Saverio Crisci, Nicola De Rosa, Aldo Di Tullio, Fabrizio Leoni, Giovanni Marchetti, Roberto Toderi, Sergio Vagnoli. Trentuno saranno invece le Stelle di bronzo, che premieranno l’attività svolta in favore dello sport da 24 dirigenti e 7 società sportive: Giulio Arcangeli, Roberto Bonardo, Armando Buonamici, Fabio Camilli, Adriano Corsetti, Gabriele Di Palo, Luciano Duchi, Augusto Franceschini, Roberto Leoni, Carlo Luzi, Angelo Maccaroni, Roberto Naccari, Roberto Padoan, Enrico Palleri, Mario Pappagallo, Paolo Pasqualoni, Enrico Pitti, Gianluca Pollini, Gian Pietro Russo, Ugo Russo, Francesco Sette, Claudio Silvestri, Laura Silvestri, Delio Ubaldi, Bruno Vallorani, ASD ACSI Italia Atletica, ASD Cronometristi Velletri, ASD Diamond Roma Pallavolo, ASD Borgo Don Bosco, ASD Scherma Ostia, Lega Navale Anzio. Due le Palme d’argento al merito tecnico per Roberto Da Gai, c.t. della nazionale di hockey prato e Giampiero Di Giuseppe, mentre 7 sono quelle di bronzo per Vincenzo De Luca, Salvatore Di Naro, Ettore Ivaldi, Massimo Liberati, Giampiero Magagnini, Claudio Nolano e Marcello Pezzolla.

L’importanza del territorio. “La decisione del Coni Lazio di suddividere le cerimonie per ciascuna provincia – ha dichiarato il presidente Riccardo Viola – nasce dalla volontà di valorizzare il territorio, che in questa maniera ha potuto festeggiare le sue eccellenze sportive.” Il secondo appuntamento, che vedrà la consegna delle Medaglie al Valore atletico, si svolgerà venerdì 22 gennaio alle 17 presso il palazzo delle Federazioni in viale Tiziano 74 a Roma.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here