Porto Antico Genova
Porto Antico Genova

Il 28 e 29 aprile il Porto Antico di Genova diventerà un bocciodromo a cielo aperto per 2000 bambini delle scuole elementari di tutta Italia che parteciperanno alla seconda edizione del Fib Junior Day, manifestazione sportiva e culturale dedicata al gioco delle bocce.

L’evento, che ha il patrocinio della Città di Genova e dell’Assessorato alla Cultura della città di Genova, è organizzato dalla Federazione Italiana Bocce insieme al Coni e al Miur e fa parte del progetto nazionale del Coni dedicato alle scuole “Fib Junior Tutti in Gioco”.
Un ‘evento che è un connubio tra sport e cultura, tra tradizione e promozione del gioco più antico del mondo, che vede in Italia ben 500.000 praticanti di cui 150.000 giocatori agonistici, attività
sportiva che nella scuola ha trovato una valvola di sfogo per numerose famiglie, per i costi bassi e per la pratica del gioco e del divertimento che le tre discipline delle bocce, volo, raffa e petanque, assicurano a tutti i bambini.
Il progetto scolastico, promosso anche dal Miur, ha avuto una grande adesione nella pratica sportiva di questo sport, ben 30.000 bambini partecipanti all’attività scolastica durante l’intero anno 2015/2016.
Anche per la seconda edizione, la prima si è svolta a Milano durante l’Expò nel 2015, è parte del progetto il Festival della Scienza di Genova, che proporrà esperimenti di fisica legati allo sport, in particolare al gioco delle bocce.