La Valigia Rossa ha organizzato a Roma una serie d’incontri ed eventi che raccontano la sessualità a trecentosessanta gradi, in collaborazione con l’ISC, Istituto di Sessuologia Clinica di Roma e la casa editrice AnankeLab di Torino.
La sessualità per LaVR è da vivere in modo positivo, senza pregiudizi ma con consapevolezza, partendo dal presupposto che il diritto al piacere è un diritto sancito per tutti, in qualunque fase o condizione della propria vita, qualunque sia il proprio orientamento sessuale e i propri gusti, sempre nel totale rispetto dell’altro. Conoscere e sperimentare sono i primi passi verso il benessere sessuale.

Ci saranno degli incontri con gli specialisti, un laboratorio pratico e dei momenti più ludici come lo spettacolo teatrale di apertura, «Le memorie del punto G», e la serata di sabato dove, non soltanto ci sarà La Valigia Rossa a raccontare i suoi prodotti, ma si potrà assistere a due perfomance molto particolari di soft bondage e burlesque, oltre ad assaporare dell’ottimo cibo.
Gli incontri prevedranno uno scambio diretto e libero con le sessuologhe dell’ISC in due occasioni: il sabato mattina la dottoressa Roberta Rossi, presidente ISC, e la dottoressa Adele Fabrizi presidente IRSC (Istituto di Ricerca in Sessuologia Clinica) dialogheranno con le autrici dei libri editi da AnankeLab «Il gusto di farlo» e «Mi suona famigliare», gli ultimi due nati dal concorso letterario Il colore delle donne, dedicato al valore della differenza contro ogni stereotipo e pregiudizio; il secondo appuntamento sarà domenica pomeriggio con la dottoressa Elisabetta Todaro che dialogherà con i presenti sull’Educazione Sessuale Permanente, presso La Casa delle Donne Lucha y Siesta, dove vivono donne in difficoltà e dove un efficiente comitato di gestione organizza corsi, eventi e incontri per costruire un reale cambiamento.
Durante il laboratorio pratico della domenica mattina, che sarà ospitato nella splendida Villa Pamphili, la dottoressa Serena Amendola, fisioterapista esperta in riabilitazione perineale e specializzanda ISC, guiderà alla scoperta del proprio pavimento pelvico e spiegherà come prendersene cura parlando di prevenzione e soluzioni possibili.